La leva finanziaria nel Trading online

Nell’articolo di oggi vediamo come funziona la leva nel mercato del Trading online.

Possiamo dire che la leva è utilizzata sia da investitori online (i trader) che da società.

I trader utilizzano la leva finanziaria per aumentare in modo significativo i rendimenti che possono insorgere scegliendo un determinato investimento.

Decidono di applicare la leva sui loro investimenti utilizzando molteplici strumenti, fra i più utilizzati troviamo i Contract for difference.

Anche le aziende spesso possono utilizzare la leva finanziaria per finanziare le proprie attività, in poche parole invece di emettere azioni per la raccolta del capitale, le società utilizzano il finanziamento del debito per iniziare ad investire in operazioni commerciali.

Tutto ciò avviene nel tentativo di far crescere il valore per i singoli azionisti.

Detto ciò passiamo all’utilizzo della leva finanziaria nel trading online.

L’utilizzo della leva finanziaria nel Trading online è molto diffuso

Viene utilizzata nei CFD come nel Forex. In quest’ultimo ambito, per esempio, gli investitori usano la leva per trarre profitto dalla volatilità dei tassi di cambio fra due diverse valute.

La leva che è possibile ottenere nel mercato forex è fra le più alte che gli investitori possono raggiungere.

Praticamente è possibile utilizzare la leva finanziaria grazie al prestito che viene fornito ad un investitore dalla piattaforma di trading online che gestisce l’account del trader stesso.

La leva finaziaria consente di effettuare investimenti più grandi rispetto al capitale che si ha a disposizione, è proprio questo è il motivo per cui molto utilizzata dai trader.

Quando un trader decide di operare nel mercato, deve prima aprire un conto di margine con un broker di trading online, che sia Forex o CFD.

Solitamente prima la quantità di leva fornita era di 50:1, 100:1 o 200:1, questi valori dipendevano strettamente dal broker e dalla posizione di trading che un broker decide di assumente.

Ma che cosa significava tutto questo? Un rapporto di leva di 50: 1 significa che il margine minimo per il trader è 1/50 quindi un 2%.

Un rapporto 100:1 significa che il trader deve possedere almeno l’1% (1/100) del valore del trade.

Per cui sul proprio conto occorrerà aver questo saldo disponibile come denaro contante nel conto personale dedicato al trading.

Il trading viene effettuato più o meno su 100.000 unità di valuta, quindi per una transazione di tali dimensioni, la leva fornita è solitamente 50:1 o 100:1.

La leva di 200: 1 viene solitamente utilizzata per posizioni di denaro più sostanziose.

Ad oggi però i broker che offrono questa leva, la mettono a disposizione solo per utenti che hanno raggiunto una grande esperienza nel trading online.

Per chi è alle prime armi la leva alta come 1:100 potrebbe essere considerato più un rischio che un guadagno.

Considerate che per scambiare $ 100.000, con un margine dell’1%, un trader dovrà effettuare un deposito di $ 1.000 all’interno del proprio conto a margine.

Di solito la leva finanziaria fornita su uno scambio come questo è 100:1.

La leva di queste dimensioni è molto più grande della leva 2:1 che di solito viene fornita ai trader principianti.

La leva ha molti aspetti positivi per gli investitori avanzati, ma anche per i piccoli investitori.

Non possiamo però negarvi che sebbene la capacità di ottenere profitti degni di nota avvenga attraverso l’utilizzo della leva finanziaria, la leva spesso può anche funzionare a discapito degli investitori.

Per esempio, potrebbe capitare che se l’asset con il quale avete deciso di investire si muove nella direzione opposta di ciò che avevate previsto, la leva finanziaria amplificherà molto le vostre potenziali perdite.

Molto spesso infatti, per evitare una catastrofe finanziaria, i commercianti di Trading online scelgono di utilizzare due particolari strumenti per salvaguardarsi: gli strumenti di stop loss e di take profit.

Il primo si occuperà di bloccare in modo autonomo un investimento dopo una determinata percentuale di perdita, il secondo invece bloccherà l’operazione quando avrete raggiunto una percentuale di guadagno soddisfacente.